mercoledì 18 agosto 2010

Impossibile saggezza...

Oggi mi volevo fare del male, così, di primo mattino, appena assittato in quel dell'ufficio help-desk.
Mi entra l'Impossible Man, e subito lo apostrofo:


Peppermind: Ehilà!
Hai visto?

È morto Cossiga!

(attesa...)

Impossible: Vabbe', era vecchio.

(delusione... ma ancora attesa...)

Peppermind
: ...


Impossible
: ...


Peppermind: Tutto qui?

Impossible: Piuttosto: è morto anche Pertini!

Ah, ecco.

7 commenti:

Grace (ma nana) (ma cazzara santa) ha detto...

WeWWer,se ti serve il bagno.. vai in quello di servizio..nell'altro mi chiudo io dentro a piangere!
E' MORTO PERTIIIIIIIIIIIINI!!!

Chica ha detto...

Pepper....sicuro di non lavorare alla Neuro???:D

Claudio dei Norma ha detto...

Ha già finito le ferie? Mamma mia, he's back with a vengenace, mi sembra quasi peggio di un istrice nelle mutande.
Riguardo Cossiga mi astengo da ogni esternazione, onorando col silenzio il ricordo delle sue vittime.
Invito tutti a leggere questa piccola intervista a Nando Dalla Chiesa, però, giusto per capire perché nella prossima vita l'ex presidente dei ServiziSegretiItaliani si incarnerà in un'oloturia.
Se gli dirà culo.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/08/18/saro-onestonon-mi-manchera/50999/

Claudiocane

Giangidoe ha detto...

E' morto Cossiga. Viva la morte.
Giusto per ribaltare un pò gli antichi detti popolari (e su questo, rimando al mio ultimo post)

pyperita ha detto...

Tanto clamore per un personaggio controverso, interi telegiornali forse per coprire il buco estivo di notizie o per evitare di parlare d'altro.

Anonimo ha detto...

Mi associo a claudio!
e spero non gli dica culo!
gmai (a volte ritornano)

Claudio dei Norma ha detto...

GIMAIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!
Visto che a volte ritorni, se capiti di nuovo su questa colonna, ti prego di spedirmi una mail a chusky@libero.it
Sempre che ti vada, ovvio. Un abbraccio forte.