giovedì 11 febbraio 2010

Quarkettoes: Con dividi et Con impera.


BUONASERA! (entusiasmo!)
La puntata di oggi si occupa del mammifero palmipede
Pepperus Maindidae, detto volgarmente Peppermind, un animale schivo, che vive esclusivamente nell'ufficio helpdesk, se si escludono rapide sortite sul pianerottolo delle scale per nutrire l'innato tabagismo.
Siamo venuti in possesso di due filmati che lo ritraggono in situazioni ad esso poco consone, le quali lo costringono a deviare dai propri ben predefiniti pattern comportamentali, spingendolo ad affrontare un campo inesplorato: la socializzazione.

Case One (incontro verificatosi nei corridoi con collega provisioning, tal Tabitha Smith, detta comunemente Boom Boom)

Tabitha Smith: Ehi ciao!

Peppermind: Ciao.
Sottotitoli: (sorriso di circostanza circocinese, quella di circoSearle)

Tabitha Smith: È dura studiare, dopo tanto tempo...

Peppermind: ... eh...?
Ah, giusto... stai preparando un esame?
Sottotitoli: Che cosa ca... ah già che sta studiando filosofia questa qui, che sfiga sesquipedale, proprio in questa fottuta fabbrichètta doveva lavorare?

Tabitha Smith: Eh sì, ci sto provando, ma è un bel pezzo che non ne do uno.
Ma tu come facevi?

Peppermind: Eh, facevo... fatica.
Sottotitoli: Non sai che ho millemila anni e che lavoro ANCORA in un merdoso helpdesk?
Evidentemente FACEVO SCHIFO, dai, arrivaci da sola, su, op op, andalé!
Accetta il mio fallimento in quanto filosofo e in quanto tecnico, fattene una ragione e move on.


TS: Veramente... non ci ho testa.
Quando arrivo a casa, proprio...

PM: Già, sei stanco, e ti pare che il tuo giorno di lavoro sia finito.
Invece c'è ancora da studiare.
Sottotitoli: Hai voglia di farti i cazzi tuoi, e invece ti attacchi perché devi farti quelli dei filosofi, non dirlo a me, che non dirlo... cioé, taci, lasciami andare... (sguardo supplicante verso la fine del corridoio, alla porta dell'ufficio, la salvezza)

TS: Ah, ma io cerco di studiare la mattina presto, prima di venire qui.

PM: Ah, però, che brava...
Sottotitoli: Te sei pazza, non voglio avere niente a che fare con te. (sguardo alla porta in fondo al corridoio)

TS: Poi adesso sto preparando logica, non voglio portarmela a dietro fino alla fine...

PM: (silenzio, annuisce con la testa)
Sottotitoli: Logica?
LOGICA?
TU, che insieme alle altre tre barbie di provisioning non riuscite a fare un gasparotto, tanto che ci hanno passato parte del vostro lavoro, figurarsi, più che un helpdesk il nostro è la rumenta dei lavori che nessuno vuole fare, TU ORA vuoi preparare logica?
No, ok, dai, Pepper, bell'uomo che non sei altro, ti stimo, ma non fare il solito snobismo a buon mercato, non la conosci al di fuori della fabbrichètta, magari è più furba di quel che appare.
Ma vota BERLUSCONI, lo sai!
Vabbe', dai anche persone intelligenti votano Ber.. rido tra me, rido tra me, questo paradosso lo devo scrivere sul blog.
LOGICA?
MA RIFUGIATI A FITNESSOLANDIA E NON TORNARE MAI PIÚ!


TS: Boh, in qualche modo dovrò cavarmela...

PM: Guarda, non ho appunti, se no te li passavo...
Ora devo andare (sorriso falso).
Ciao!
Sottotitoli: Ho gli appunti di Storia delle istituzioni matematiche, corso avanzato di logica, co' sta ceppa che te li do, e comunque non c'entrano con il corso di Logica base, e comunquone non ci capiresti una peracottasegamolle, ma ecco che devo andare, ecco che sto andando... sono andato!

Case two (incontro con Elizabeth Braddock)

Elizabeth Braddock: Ciao.

PM: Ciao.
Sottotitoli: Ma che ca, ma porcapu, ma vaffan, ma che mi, MA PURE SUL PIANEROTTOLO ME LA TROVO QUESTA?
Ma non può fumare nel mansardone dorato de papà suo?
Oppure Fufi Camember, il tuo ganzo architetto, si rabbia che poi si rovinano i mobili della richard ginori?


EB: (le silons)

PM: (de sailens)
Sottotitoli: ... come rovinarmi una sana sigaretta in quieta solitudine, porcaputrellonafracida.

EB: (le silons embarassé)

PM: (e reiging sailens)
Sottotitoli: Ma guarda che brutta faccia.
Ahhh... guarda, guarda!
Che brutto, brutto modo di fumare.
E be', guardalì... bruttissimo modo di buttare la cenere, non c'è dubbio.


(e via così per la durata interminabile di una sigaretta)

Che dire amici?
Questo Peppermind è un animale che raramente si riesce a cogliere al di fuori del proprio habitat etologico, ma forse grazie a queste riprese la comunità scientifica riuscirà a penetrare il mistero di tanta riservatezza!
Saluti e sigarette!
Alla prossima!
Sottotitoli: ma taci, va', che la comunità scientifica ha difficoltà già nel computare il termine "demarcazione" (beccatevi questo link proprio all'ultimo) figurati poi a capirlo, figurati poi che figurati poi.

22 commenti:

Chica ha detto...

...vai a vivere a ...Pepperopolis..:DD
....miiiiiiiii..che battutona!!ahahahah!

marlene ha detto...

secondo me hai un debole per la Braddock... con-fessa!!!! :D

Remy LeBeau ha detto...

Sei veramente un orso....

Elle ha detto...

Avrai un pessimo modo di fumare e buttare la cenere e discutibili abitudini socio-antropologiche, ma per le lingue sei portato, non c'è che dire...

Gary Coopo ha detto...

non oso immaginare cosa penseresti di me se ci trovassimo in ascensore insieme

Digó János ha detto...

La Tabitha Smith che studia logica... Per fortuna che Wittgenstein è già morto sennò gli veniva un colpo :-(

lise.charmel ha detto...

è la volta buona che il pepper smette di fumare! :)
ciao pepper finalmente sono tornata su questi lidi, ora ti metto tra i preferiti subitissimo

VicKy ha detto...

E mò che ho smesso (forse)di fumare me perdo 'ste scenette de' vita vera che non sai quante me ne capitavano!

VicKy de sailens ;)

peppermind ha detto...

Osti quanti commenti da rispondere...

@Chica: Invece ho riso assai, hai trovato quello giusto :P
Tra l'altro il mio avatarre è in parte papera in parte nopeo.

@Marlene: Con... cacchio che confesso!
No, quella è la morte dei sensi, fidati.

@Remy: Ah no?

@Elle: Veramente è LEI che ha un pessimo modo di TUTTO, i sottotitoli sono i miei pensieri :P
Le pessime abitudini socio-antro e poi logiche, be', non posso darti torto >.>

@Gary: Sottotitoli: Ma guarda che bell'uomo... lo invidio con tutta la malevolenza possibile che il mio animo possiede.

@Janos: Non fare l'antiberlusconiano!

@Lise: Ciao!
So che si dice, ma il mio non un "si dice", cioé, so' filosofo der linguaggio, ahò: mi sei mancata °__°
E... fammi capitare altre due tre volte Betty tra i piedi, e veramente smetto di fumare.
Sul pianerottolo.

@VicKy: E che ti perdi?
Nulla... continua così che vai bene :)

Elle ha detto...

Sorry Pepp's.
E' che sono daltonica e non distinguo bene i sottotitoli in rosso.
No eh?!? ;-)

peppermind ha detto...

@Elle: Guarda che la colpa è la mia... se non è chiaro, è perché IO non l'ho scritto chiaramente.
Regola universale.
Per fortuna che coi commenti posso metterci pezze dove servono :)

Giangidoe ha detto...

Pseudologia misantropica interaziendale.
Due stagioni di SEVEN HEAVEN, una de LA CASA NELLA PRATERIA e quattro Ave Maria e torni come nuovo.

Per cui stai attento:
NON FARLO!

Claudio dei Norma ha detto...

Io non ho problemi di demarcazioni, porto tutta robba tarocca.
"Phrenology" è un bel disco dei Roots.
Quasi fuori topo, eh, proprio sulla ligna de marcazione.

Anonimo ha detto...

- Se smettessi di fumare, non faresti questi brutti incontri - disse mamma scuotendo la testa...

Linda

sagami ha detto...

cosa non si fa per la scienza !
s.

sid ha detto...

giura che hai smesso?!? :D

estate-indiana ha detto...

uh, l'esame di logica,uno alla fine dovrebbe capire che l'unica cosa logica da fare è cambiare facoltà, subito!

c13 ha detto...

ecco, han già detto tutto loro
io non fumo oltretutto

ma li vedo, in cortile, che si guatano in cagnesco, uno nessuno centomila, durante le mie mattinate e pomeriggiate lavorative

li vedo, distanti e assorti nell'aspiraione del tubo di cartoncino acceso da una parte

a parte il tubo non c'è altro che li unisca

eppure se a uno scappa da fumare è come se si passassero la voce

la voce del tubo

peppermind ha detto...

@Giangi: potrei tentare de Pepper experiment... mi hai tentato nel tentare.

@Claudio: Infatti, quasi fuori topic... perché si rivaluta la frenologia a fumare tra noantri.

@Linda: ... ma... ma... ma poi li incontrerei nei luoghi d'aggregazione dei giulivi salutisti!
Brividi.

@sagami: parole scientifiche!

@sid: Giuro!
*intrecciando le sigarette*

@estate: Un paradosso... deve passare logica per capire che non può passare logica @__@

@c13: Hai fotografato bene quell'unione... sovietica, che ci lega.
Là fuori è tutta steppa ussara!

pyperita ha detto...

Dialoghi fantastici, le banalità che riscono a dire in ufficio (e non solo lì!) :)

Anonimo ha detto...

Studia logica e vota b.
Dunque.
Vediamo...
SPERO CHE LA TROMBINO!
Eh.
Lets paaddon mai frenc.
Ailaf.
Lalelaf!

cantoediscanto ha detto...

(rido assai)
Ma cosa sono 'sti gasparotti che non riesce a fare? E soprattutto... tu come fai a saperlo? :P