giovedì 14 luglio 2011

Andare, lontano.

Non voglio frasi lunghe, magari piene di virgole, con tante parole tutte leccate e pettinate, quelle che se parlo col Piero che ciapa su la bicicletta in del curtil, mica le uso mai, ma mai.

Non voglio quelle tiritere, tutte occhi tristi, cuori spenti, desideri rimasti col culo per terra, che rimbalza ancora per l’inerzia e fa i rumorini di frenata come nei cartoni animati, e allora via tutti a piangere mancanze, delicati ma solenni, integri nella disfatta, che alle donne piace, eh?, vedrai che si tromba a sangue.

Non voglio nemmeno la camminata lenta, elegante, storta e dignitosa, l’eroe di tutti i giorni, polvere e sole crudo sui vestiti sporchi, ma che commozione, guarda, ma che guardi che mi commuovo solo io, gli altri son lì, sbadigli imbarazzati, mi mandano affanculo, fan così con la mano, ma vai va’, va’!


Non voglio personaggi che non vedi, non incontri, non senti il piscio e sudore di un qualsiasi vecchio curvo su una carrozzina lì nei corridoi verdognoli e senz’aria, non tocchi, non pensi che sembra tutto vestiti, il corpo dov’è qui sotto?, che merda morire così, lento, su pavimenti lucidi.


Non voglio un mondo dove tutto torna, magari male, fa male, o bene, fa ridere, ma torna, tira la riga e c’è il risultato, ma quando mai due, tre, quattro, ma bastano solo due, strade si sono incastrate bene, come si deve, son tutte curve, spaccate, l’acqua dai tombini, sassi ed erba secca, che cazzo pretendi?


Non la voglio ‘sta roba.

Andate via di qua.
Non si può.

4 commenti:

Claudio dei Norma ha detto...

E' ora di togliersi gli occhiali di Maya, hanno fatto più danni di quelli a raggi-X che vendevano per corrispondenza sull'Intrepido.

cristina13 ha detto...

scrivere giusto, hai ragione.

giusto, mica bello o di moda o messo giù bene.

marlene ha detto...

se una cosa non la vuoi e non la puoi mandare via,credimi, fai prima a pigliare eed andartene tu :)
...poi magari quando torni non c'è piu'! un saluto da Marilù MK

peppermind ha detto...

Ciao ragazz!
Sono piCro...

@Claudio: ridacchio... fiqui questi ugiai (occhiali in milanese), è fashion tenerli su sempre...

@cristina: Mh... acuta, hai capito che si parlava di scrivere eh? Sono... siamo... prevedibili?

@Marilù: Marilùùùùùù! Sono d'accordo, io escheipo sepesso! Fuggo, cioè...