lunedì 16 marzo 2009

Ah, come soffro, come soffro!

Dicono tutti che le parole non contano, invece i fatti, quelli sì che, hai voglia, se menano!
Ma poi...

“Buongiorno, volevo sottoporvi una richiesta che capisco essere "inutile"
(E quando mai?)

un nostro cliente, con il quale siamo in contestazione, soffre il fatto che il traceroute verso il nostro indirizzo termini così

1.2.3.4.dialup.internettoes.it

(Soffre? Kierkegaardianamente parlando? Soffre per una corsa di bytes verso l'ignoto?)

La parola dialup lo spaventa!!
(Ma che esaurito ci hai come cliente!?! Si fa spaventare dalla parola dialup? Pensa quando mammina gli fa "MODEM 56K!" da dietro l'angolo, che gran pavonate nelle mutande! 'Sti neo-scolastici-realisti, che sagome!)

esiste la possibilità di modificare la registrazione e mettere il nostro indirizzo sotto un'altra zona?
magari ultrafast.internettoes.it ??? :):)
(E perché non celhogrossocomeunasequoia.internettoes.it? Basta cambiargli nome per cambiargli qualità? Ma Guglielmo di Champeaux ti fa una sega! Approposito, appiccicagli su "30 cm.", magari la vita ti sorriderà...)

grazie buona giornata?"
(togli pure il punto interrogativo, dopo queste sapide parole, il tuo pseudo-guglielmo me l'ha resa ridicola...)


Possibile che non lo sfiori l'idea che quei tipi di indirizzi usino il termine "dialup" (che indica connessione via modem) proprio perché sono IP dinamici per le connessioni (indovina indovina) via modem (ooooh!), e non perché avevamo finito i nomi pazzerelli che di solito usiamo?


SE IO RIVEDENDOTI FOSSI CERTO CHE NON SOFFRI... IL TRACEROUTE VERSO DIALUP.INTERNETTOES.IT, NON TI RIVEDREI...

SE TELEFONANDO IO POTESSI DIRTI: SE VUOI UNA CONNESSIONE VELOCE, PAGALA!, TI CHIAMEREI...

2 commenti:

estate indiana ha detto...

"Guglielmo di Champeaux ti fa una sega" mi ha fatto schiantare:D!

peppermind ha detto...

Eh eh, grazie Estate!