giovedì 30 luglio 2009

Body Desk

Giornata di saldi di fine mese, tutti che telefonano con le magagne da risolvere prima di partire per il mare.
Quindi prima di salpar per altre navigazioni....

Cliente: ... non navighiamo, siamo proprio fermi!

Peppermind: OK, aspetti che faccio un test sulla linea...
(prolusion di rumor ticchettacchetttoreo, che al cliente fai sapere quanto è buono il lavoro con le tastiere)
mh...
A me risponde correttamente.
Funziona bene, tuttapposto...

Cliente: Ma qui siamo fermi!

PM: Avete per caso un firewall o un proxy?

Cl: Uh?
(uh, uh, oh oh AAAAH! AAAH!, verso scimmiesco trattasi di)

PM: Può, sempre per caso eh?, passarmi il vostro tecnico informatico?

Cl: Eh... non c'è, è in ferie...
(E vacci anche tu! Approfittane! Lascia tutto questo mondo ipercomunicativo, che vergogna che l'è, varda te, alle spalle! Datti ai segnali di vapor acqueo ascellare!)

PM: Capisco (con voce rotta dall'imminente disperazione).
Vede, dal grafico di banda... cioé sul grafico che riporta il vostro traffico effettuato con la linea (sa, internet, linea adsl, navigazione=trafffico, e robe così), risulta che c'è attività.
Molto bassa, cioé, a velocità bassissima... come se ci fosse, appunto, o un computer che regola il vostro traffico (un proxy, un firewall), o addirittura un software.

Cl: ... (silenzio, sento quasi i labbrini sbattere percossi dalle dita, blblblbl, OK, mi spiego meglio, du palle però eh?)

PM: Cioé, dal grafico sembra che ci sia "qualcosa", o un computer o un software, che stia "strozzando" il vostro traffico...

Cl: AH!

PM: ...
(Dai, non ci credo, ha capito?)

Cl: Qui stanno facendo dei lavori, e hanno buttato giù il muro vicino al modem!
Sarà per quello!

PM: ...
(le urla del silenzio)
(l'urlo di Munch, munch, mastic amar)
(il leone della Warner Bros con il volume azzerato)
(la tortura ai denti del maratoneta, col sonoro del televisore rotto)


Cl: ...
(apre la bocca per dire qualcosa)

PM: ...
(faccio gesto che no, ha detto una scemata, che è? Il muro maggico che cade e rallenta l'ADSL? La caduta del muro di Merlino? Rilegga quel che ho scritto sopra e ritenti)

Cl: ...
(chiude la bocca, GLAK, poi ci ci passa sopra le dita, blblblbl, e ci riprova ma...)

PM: ...
(... alzo le sopracciglia a interrompere la certa stupidata, e ancora squoto il capo)

Cl: ...
(in silenzio prende una penna, per rigirarsela nervosamente tra le dita)

PM: ...
(nuovamente aggrotto la fronte, ma sgranando gli occhi, cerchiati di lacrime nere, la guancia bianca, il cilindro col fiorellone in testa, i guanti e il movimento fluido, e che è? Basta, bastissima, marcel basteau! E riprendo ad osservare prima la mano che impugna la penna, e poi gli occhi del cliente, armato di fiera riprovazione)

Cl: ...
(lascia cadere la penna, colto sul fatto, e poi si gratta la fronte)

PM: ...
(scuoto il capo guardando verso terra, e sbuffando dalle nari, anzi, dalle froge, strusciando uno zoccolo per terra e facendo quel verso dei cavalli che non è il nitrito, ma non so come cappero si chiama, FRRRRRR)

Cl: ... (mi guarda con occhio da cucciolone, la finestrella si riflette nel'iride acquosa e tremolante, che ci manca solo il candelotto dal naso ed è un cartone giappo)

PM:
(lascio calare dall'alto, con voce dalla eco kafkiana)
No... eventi esterni potrebbero causare solo l'interruzione del collegamento, ma la linea funziona, a rilento, ma funziona.
QUINDI, COME LE DICEVO, probabilmente è un software o un computer che sta rallentando il traffico, tanto che sembrate fermi.
Deve sentire il vostro tecnico informatico, o farci chiamare da lui.

Cl: Ah... OK, va bene.

Già, bene tuo, mors mea.
Te pigghiass'a mmuorzeau, se richiami ancora!
WOLFF! WOLFF! WOLFF!
(Che non è
il poco noto filosofo, ma il suono dell'abbaiare di un cane gross brut e catiff.)


SE TELEFONANDO IO TI MIMASSI DI USARE IL CERVELLO, MAGARI TI RIPIGLIEREI…

19 commenti:

VicKy ha detto...

Dal momento in cui PM viene a sapere dell'abbattimento del Muro, hai praticamente scritto una scena da commedia americana anni '50, con lo schermo diviso in due e i due protagonisti, incollati alla cornetta, che recitano il repertorio cinematografico dal Muto all'Uomo chiamato cavallo! :D

E non dire che non ti diverti Pepper in ufficio eh! Questi sono momenti di grande intensità... un pò come uno dei miei più recenti, quando ho ricevuto un'email in cui mi si chiedeva un FEETBACK...

Per un momento, ho pensato di mandare foto dei miei piedi con e senza anelli poi, considerando che la richiesta arrivava da uno studio di grafica, ho pensato si trattasse di semplice ignoranza...

sagami ha detto...

Ced, odio e amore.
Se da noi non c'è il ced ed accade qualcosa, andiamo via pure noi.
Il muro lo buttiamo giù per sfogo.
s.

Anonimo ha detto...

Una linea quasi morta
Un tecnico accaldato.
Un muro che cade.

KOMUNISTTMODEM! Non tutti i modem gradiscono la caduta del muro.

Ovviamente nei cinemi!
Sig

Anonimo ha detto...

fantastico!
komunistmodem!!
uhmmm, credo che si...andrò a vederlo...
;)

(forse un pezzo di muro gli è finito in testa porello...)
gmai

Claudio dei Norma ha detto...

Io odio i mimi. Li odio.
Ho odiato Marciò Marciò anche ne L'Ultima Follia Di Mel Brooks dov'era l'unico che parlava. Faceva ridere ma non ci sono proprio riuscito.
No mimi, botte.
Claudio lavoro, bona giornata.

lale ha detto...

PEP!
senti questa!

"Il soffio – un’emissione rumorosa di aria attraverso le froge – è esclusiva prerogativa degli STALLONI quando si PAVONEGGIANO vicino ad un mucchio di sterco o allorché sono impegnati in un rituale di combattimento simulato..."

Pepito,
praticamente il tuo caso
era un po'
il secondo... ti pare?
:)
alla telefonata come alla guerra...
alla guerra dei nervi
:)

questo giusto che mi era venuta curiosità di sapere dello sbuffo dalle froge, ma anche che ora sto andando fuori tema perché in realtà volevo

SALUTARVI TUTTI CHE STO PARTENDO
PER IL MARE!
CIAO!!!
BUON AGOSTO A TUTTI!!!

Raccomandazioni:
tutti: esercitare vigilanza sul pep! vigilanza STRETTA!!!
claudio: puoi farti il camparino bitter tranquillo, la ladra è OUT!
gmai: parto con la febbre, gimmicarissima, ma non ti preoccupare che quando arrivo mi passa. spero. :)

ho preso tutto.
no.
pazienza.

mi mancherete
un sacco!

:-)

ciao pep. la scorta di sfiosiolini ce l'hai... :-)))))
0
0
0

PS: quelle sopra sono lacrimucce....

sighsigh.

L'ALE

peppermind ha detto...

@Vicky: ridissimo per il feetback!
Prima e dopo la cura anelli... :P

@Sagami: siete persone sagge.
Invece di rimpere le balle a qualcuno di no meglio specificato (la mia ditta, adesempius), giustamente, se non ci avete il tecnico, tutti a casa!

@SiG: Una capacità di sintesi notevole...
E una nuova connotazione del comunismo come MALE, sì, ma MAGGICO.
L'oscura congrega dei maghi rossi, tipo.

@Claudio: OK, la prossima volta: botte.
:P

@Ale: NOOOOO!
Sigh & Sob!
Hai preso gli sfisiolini di lana?
Stai attenta allo sfisiolino quando attraversi!
E torna presto:
CHISTU BLOGG'ASPIETT'ATTè!
Buona vancanza :)

peppermind ha detto...

p.s.perlale: Sì, forse il mio soffio è per il secondo caso.
Ma insomma... mi stavo anche pavoneggiando nei pressi di un mucchio di sterco, alla fin fine :P

Giangidoe ha detto...

"La caduta del muro di Merlino" credi che meriti un monumentale progetto Disney solo per il titolo.
Comunque anche qui da me stanno facendo i lavori (pardón, las "obras") e la mia wireless sembra risentirne.
So che non ha alcun maledettissimo sentido, però ita est...

Elle ha detto...

A la guerre comme à la guerre!
E bisogna andarci preparati Pepppsy.
Il poco noto filosofo ne sapeva quelque chose...

peppermind ha detto...

@Giangi: Sì, il wireless risente della disposizione degli ostacoli e delle interferenze elettriche, è probabile che cali di rendimento nel tuo caso.

@Elle: Mi stupiscohhhh: OHHHHH!
Ti sei letta il link!
(Matematicamente impossibile che conoscessi già il Wolff, manco chi studio filo sa chi sia :P)

Elle ha detto...

Infatti non lo conoscevo ma ho letto il link e ci ho visto attinenza tra la sua "scienza del possibile" e il Body Desk. Anche se lì ci lavora l'Impossib(i)le :-)

peppermind ha detto...

Notevole Elle, direi, allora...
Pensavo che ormai i "miei" link non li leggesse più nessuno :P
Anche se ogni tanto ci metto qalche figone a sorpresa >.>
(ottima osservazione quella del possibile/impossibile)

Anonimo ha detto...

..mi chiedevo... quando il muro è caduto non si è mica fatto male nessuno vero?... oltre alla linea intedo!!!!

pepe.

pyperita ha detto...

Potrei essere benissimo quel cliente.

peppermind ha detto...

Pepe: ma sei Pepe Pepe?
Pepe peperina?
Vabbe', sì, comunque, no... nessuno.
Magari, che così chiamavano il 911 (come in america), mica l'helpdesk.
Sì, sono incattivito, non solo semanticamente :P

@Pyperita: Vabbe', ho messo inc onto che spesos e volentieri mi avreste odiato in quanto on the other side :P
Ma io scherzo affettuosamente, coff, coffargh, coffacci.

cantoediscanto ha detto...

ah ah, fan-ta-sti-co il dialogo non-dialogo! :)

Claudio dei Norma ha detto...

Per l'Ale:

già mi manchi.
Nessun altro delira sugli sfisiolinamenti, in pochi giocano d'azzardo con la sintassi come te, non mi hanno più fregato un Campari (anche perché se s'azzarda qualcun altro lo pio a Normate colla bocca aperta), il muschio ha cominciato a crescere a sudest e Custer non è più nordist.

Ale, tuorna, 'sta casa aspiett'a tte.

peppermind ha detto...

@Canto: Grazie!
La tua anima da teatrante mi fa piacere che apprezzi, veramente :)

@Claudio: vero eh?
L'Ale ci manca...